Cos’è Patria 1967-1977

Ciao a tutti, vi presento con un video il mio nuovo libro Patria 1967-1977, appena uscito per Feltrinelli. Seguitemi su questo blog e condividete i ricordi vostri, delle vostre sorelle o fratelli maggiori sui dieci anni che hanno cambiato il paese.

redazioneggf 2017-12-06T12:33:37+00:00 6 dicembre 2017|4 Comments

4 Commenti

  1. Loris Cantarelli 26 dicembre 2017 al 9:42 - Rispondi

    Grazie, Enrico… un libro così ci voleva proprio, sia per chi ha quasi 50 anni come me che per i più vecchi che i più giovani! Me lo son fatto regalare accanto al per certi versi complementare “Storia mondiale dell’Italia” curato da Andrea Giardina!

  2. Marijke Woorts 26 dicembre 2017 al 19:01 - Rispondi

    Grazie di cuore per quest’opera consultativo utilissimo per tener vivo la memoria anche a un olandese che ha vissuto dal 1960 al 1975 nel nonostante tutto – straordinario paese. Di passaggio dopo anni di assenza ma come ho potuto leggo Michele Serra che cita la sua fatica nell’Amaca e trovo fortunatamente una copia a Trieste (quasi tutto esaurito)

  3. Franco Pavese 6 gennaio 2018 al 23:00 - Rispondi

    pag.197 del libro: gli autori della Ballata del Pinelli sono
    Ugo Zavanelli, Dado Mora, Giancorrado Barozzi e Flavio Lazzarini come riportato nel libro
    “Il canto anarchico in Italia” di Santo Catanuto e Franco Schirone ed.Zero in condotta

  4. Nedo Walter Nenci 24 febbraio 2018 al 12:36 - Rispondi

    Nedo Walter Nenci Como Febbraio 2018

    Lo sto leggendo e pur avendo vissuto gli avvenimenti di quegli anni, mi rinnova la memoria trovando attuale e interessante l’indicazione che la presenza di “fascismo” non si è mai attenuata nel nostro paese, tanto da costituire fatto preoccupante dell’attualità. Non fu fatta sufficiente epurazione è mancato un “processo di Norimberga”.

Scrivi un commento